osterie d'italia 2017 - Ristorante Cerina
430
single,single-post,postid-430,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

osterie d’italia 2017

unnamed-2

osterie d’italia 2017

Martedì 8 novembre ore 20:15

Presentazione della guida Slow Food “Osterie d’Italia 2017”
“Una cena realizzata da 4 osterie tra le migliori, dall’Emilia e dalla Romagna”

LA SERATA SERVIRÀ A SOSTENERE IL PROGETTO
“Un Futuro per Amatrice”

Saranno presenti:
il presidente Slow Food Emilia-Romagna, Raffaela Donati;
il curatore nazionale di Osterie d’Italia, Eugenio Signoroni;
il coordinatore regionale di Osterie d’Italia, Gianpiero Giordani. È stato invitato Vasco Errani, commissario straordinario del governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso.

Sarà possibile acquistare “Osterie d’Italia 2017” a un prezzo promozionale.

Quota di partecipazione alla serata: € 40 (€ 35 per il Socio Slow Food) compresa una copia a coppia della guida Osterie d’Italia 2017, in vendita in libreria € 22,00.

Info e prenotazioni:
tel. 0547 661115
info@ristorantecerina.com

MENU
“Cartoccio di polpettine a scottadito”
“Tortello alla lastra della tradizione”
“Piadina fritta con squacquerone della Centrale del Latte di Cesena”
“Peschina dolce” (a fine cena)
La Campanara – Pianetto di Galeata (FC) – chiocciola

“Verzini autunnali” (Verza scottata con ripieno di carne di vitello e maiale, uova e grana padano in sugo leggero di pomodoro e purè)
“Pisarei e fasò” (gnocchetti con pane raffermo e farina scottati con acqua calda e conditi con sugo rosso di fagioli borlotti e sbriciolata di salsiccia)
Antica Trattoria Cattivelli – Isola Serafini di Monticelli d’Ongina (PC) – Chiocciola

“Tortellini nel brodo buono” (con ripieno di Mortadella di Pasquini e Brusiani, Parmigiano di Bianca Modenese (Presìdio Slow Food), del caseificio di Rosola, polpa di maiale, uova e noce moscata). Brodo di prima bollitura di cappone e manzo.
“Ganassino” (guancialino di vitella, cotto piano piano nella Barbera di Montebudello, con scalogno, sale grosso e aceto balsamico tradizionale dell’Acetaia Pedroni di Nonantola)
Trattoria del Borgo – Monteveglio in Valsamoggia (BO) – chiocciola

“Torta di ricotta e squacquerone della Centrale del Latte di Cesena ai frutti di bosco”
Cerina – San Vittore di Cesena (FC)

Pane biologico fatto come una volta, con lievito madre e cotto nel forno a legna (Az. Ag. Tirli – Santa Sofia)

I Vini:
“Serenaro” – Forlì Bianco Igt 2015 da uve Famoso – Az. Biologica Villa Venti (Chiocciola Slow Wine 2017)
“Primosegno” – Romagna Sangiovese Doc Superiore 2012 (Vino Slow) – Az. Biologica Villa Venti (Chiocciola Slow Wine 2017)
“Campomamante” – vino bianco dolce da uve Albana – Cantina Braschi 1949

Si ringraziano per la collaborazione Confesercenti Cesenate e Centrale del Latte di Cesena



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi